Protezione solare: come fare la scelta giusta?

 3 agosto 2022 | Articoli scientifici
Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram

creme-solari
Estate è sinonimo di vacanze, sole e mare!

Sappiamo però che l´esposizione ai raggi solari, oltre a donare un piacevole colorito,
può essere causa di diverse problematiche,
dagli eritemi fino allo sviluppo di melanomi.

Ma come avere cura
della pelle senza rinunciare
all´abbronzatura?

È ormai noto che prima e durante
l´esposizione al sole è fondamentale applicare la protezione solare!

L´utilizzo della crema solare è essenziale, infatti, per proteggere la pelle dagli effetti nocivi dei raggi del sole, riducendo così il rischio di insorgenza di tumori cutanei di diversa natura e gravità, di altre patologie dermatologiche, fino all´invecchiamento precoce della pelle.
Il fattore di protezione solare - SPF dovrebbe preferibilmente essere compreso tra 30 e 50+, indice di una protezione alta e molto alta.

Cosa si intende per prodotti solari?

Qualsiasi preparato, crema, olio, gel, spray, destinato ad essere posto in contatto con la cute, al fine esclusivo o principale di proteggerla dai raggi UV assorbendoli, disperdendoli o mediante rifrazione, viene identificato come “prodotto solare” e rientra nel campo della Dermocosmesi.

Quali sono le caratteristiche dei prodotti dermocosmetici?

La Dermocosmesi è la materia che si occupa di prendersi cura della pelle attraverso
l´utilizzo di preparati cosmetici arricchiti di principi attivi funzionali
.
I dermocosmetici associano sostanze cosmetiche a principi farmaceutici per il trattamento dei principali disturbi della pelle del viso, del corpo o del cuoio capelluto. >br/> Non sostituiscono il farmaco, ma supportano le terapie dermatologiche o farmacologiche per mantenere le buone condizioni della cute o per riportare alla normalità una pelle alterata da fattori esterni o interni (acne, arrossamenti, couperose, macchie, dermatiti).

Protezione e abbronzatura: facciamo chiarezza!

La protezione solare alta o molto alta non impedisce al tessuto cutaneo di abbronzarsi.
La melanina, infatti, viene comunque prodotta dalla pelle non appena ci esponiamo al sole.
L´obiettivo dei prodotti solari con SPF alto è aiutare a prevenire la comparsa di eritemi e scottature.

Come scegliere la protezione solare corretta?

Esistono diverse tipologie di protezioni solari, specifiche per ogni tipo di pelle.

Per poter scegliere il prodotto adatto è sempre è necessario consultare il Dermatologo che, stabilendo il fototipo con precisione, potrà consigliare quale sia la protezione solare più appropriata per lo specifico tipo di pelle, anche in considerazione di eventuali problematiche cutanee presenti.

Esistono 6 diverse classi di fototipo.

FOTOTIPO I - II - III riguarda quelle persone con carnagione chiara, capelli biondi o rossi, lentiggini e che tendono a scottarsi subito sotto il sole.

Per queste tipologie di fototipo è consigliata una protezione solare 50.

FOTOTIPO IV - V - VI riguarda quelle persone che presentano una carnagione olivastra e scura, per le quali è possibile applicare protezione 50 i primi giorni di esposizione solare e poi eventualmente scendere a SPF 30.
In caso di pelle sensibile o in presenza di patologie cutanee è ulteriormente importante effettuare una visita dermatologica per stabilire quale sia il tipo di prodotto più adeguato in base alla problematica cutanea presente (acne, couperose, atopia, ecc).

Qual è la durata della nostra crema solare? Verifica il PAO!

Quando si parla di prodotti dermocosmetici, come le protezioni solari, ciò a cui dobbiamo far fede è il PAO, il Period After Opening, che suggerisce di utilizzare un prodotto entro uno specifico arco di tempo, generalmente tra i 6 e i 12 mesi dall´apertura. Il PAO viene raffigurato, in ogni confezione, con un´immagine di un vasetto aperto e riporta un valore numerico che indica i mesi entro cui è meglio utilizzare il prodotto, purché sia ben conservato, integro e non sottoposto a shock termici.

Per le creme solari il PAO è in genere di 12 mesi. Purtroppo, però, spesso le protezioni solari vengono conservate in modo inadeguato, subendo così shock termici
(ad esempio vengono portate in spiaggia
all´interno di borse non termiche o vengono lasciate sotto il sole) per cui si consiglia di buttare le rimanenze quando si finisce la stagione e non utilizzarle l´estate successiva.
Se le creme sono state ben conservate, il fattore protettivo potrebbe essere ancora efficace ma, soprattutto alle prime esposizioni e nelle lunghe giornate al mare, è meglio non rischiare ed utilizzare una nuova protezione solare.

Come dovrebbero essere conservate le creme solari?

Ecco alcuni consigli per preservare al meglio le protezioni solari:

  • quando si utilizzano i solari è necessario chiudere le confezioni subito dopo
    l´utilizzo;
  • utilizzare la confezione originale, senza travasarla in altri flaconi;
  • non dimenticare i solari in macchina o in luoghi troppo umidi. Tenerli in borsa frigo e all´ombra;
  • valutare l´integrità della fotoprotezione osservandone la consistenza e la profumazione per verificare che non ci siano alterazioni, come ad esempio la separazione della fase acquosa da quella oleosa, odori o colori strani.

Come applicare in modo corretto la protezione solare?

L´applicazione della crema solare deve rispettare delle regole fondamentali:

  • deve essere spalmata almeno 20 minuti prima dell´esposizione solare;
  • l´applicazione va ripetuta ogni 2 ore durante l´arco della giornata in quantità abbondanti;
  • è bene ‘coprire´ uniformemente tutta la superficie corporea con almeno 2 milligrammi di crema per centimetro quadro di pelle.

In quali orari è preferibile esporsi al sole?

Se si vuole godere dei benefici che il sole può offrire al nostro corpo è essenziale esporsi in maniera responsabile. Il sole va preso nelle giuste quantità e in orari corretti, così da evitare pericoli per la salute della pelle.
Il consiglio è evitare l´esposizione nelle ore più calde, indicativamente dalle 11 fino alle 16, momenti in cui i raggi del sole risultano particolarmente intensi.

Se hai bisogno di un appuntamento contatta il centro al numero 079 270753

Autore(i)

Dott.ssa Federica Sucato
Dott.ssa Federica Sucato
SPECIALISTA IN DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA

Blog